Direttiva 170/2016 – Accreditamento/qualificazione enti, riconoscimento corsi

La Direttiva 170 del 21 marzo 2016 disciplina le modalità di accreditamento, qualificazione e riconoscimento dei corsi proposti dai soggetti che offrono formazione per il personale del comparto scuola, certificando e assicurando la qualità delle iniziative formative.

I soggetti interessati a ottenere uno dei suddetti riconoscimenti dal Miur, sono tenuti a  presentare la domanda di accreditamento, di qualificazione o di riconoscimento di singoli percorsi secondo le modalità e i termini definiti all’interno della Direttiva 170.
Presso il Ministero è istituita la piattaforma on-line (Piattaforma per la Governance della Formazione) S.O.F.I.A. per l’accreditamento, la qualificazione e il riconoscimento dei corsi dei soggetti che erogano la formazione e per l’incontro tra domanda e offerta di formazione (articolo 1 comma 2 della Direttiva 170).
Continue reading

L’insegnante competente e le competenze dell’insegnante

L’INSEGNANTE COMPETENTE E LE COMPETENZE DELL’INSEGNANTE [E.PERRONE, FEBBRAIO 13, 2017]
“Cosa si intende per “insegnante competente“?Quali sono le competenze che l’insegnante “di qualità” dovrebbe possedere? Sin dagli anni ’70, l’OCSE (L’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico; ingl. OECD Organization for Economic Cooperation and Development) avvia una serie di ricerche sulla qualità dell’insegnamento in Europa e nel 1994, in collaborazione con il Centre for Educational Research and Innovation (CERI), pubblica un rapporto (OECD-CERI) nel quale si identificano e definiscono cinque macro-aree di competenze entro le quali orientare l’insegnamento di qualità:

Continue reading

Il dibattito sulle competenze

IL DIBATTITO SULLE COMPETENZE, INTERVISTA DI A. GAVOSTO AL CORRIERE DELLA SERA DEL 23 AGOSTO 2017
Il direttore della Fondazione Agnelli risponde alle domande di Gianna Fregonara del Corriere della Sera intorno al dibattito su obbligo scolastico, competenze e rinnovamento della didattica alimentato dalle dichiarazioni della ministra Fedeli al Meeting di Rimini.

Il Testo dell’intervista

Source: Il dibattito sulle competenze

Capacitazione e formazione docente

Cosa si intende con il termine capacitazione? E come si collega alla formazione continua, in particolare degli insegnanti? Nel panorama della formazione della professionalità docente e della ricerca pedagogica si utilizzano sempre più termini come “capacitare”, “agency”, “generatività”, senza tuttavia approfondire la provenienza ed il significato di questi termini, oltre che le ricadute concrete che possano procurare in termini di miglioramento della pratica professionale.

Continue reading

I colori nelle culture e nelle lingue antiche e moderne | Dialoghi Mediterranei

Bisogna notare che i colori non esprimono sempre concetti universali ma culturali, pertanto se in Occidente il colore del lutto viene associato al nero, in Asia al contrario viene identificato con il bianco [7], che invece è il colore dell’abito della sposa occidentale [8] sin dalla fine del XVIII secolo e in generale risulta collegabile con tutto ciò che è puro. Infine, il valore culturale che si associa ai colori si ritrova in maniera evidente nelle bandiere dei diversi Stati, dove la carica simbolica della stessa tonalità cromatica può essere molto differente rispetto a quella assegnata ad altri vessilli.

Source: I colori nelle culture e nelle lingue antiche e moderne | Dialoghi Mediterranei

Open Space Technology

L’Open Space Technology (OST) è una metodologia che permette, all’interno di qualsiasi tipo di organizzazione, di creare gruppi di lavoro (workshop) e riunioni (meeting) particolarmente ispirati e produttivi. È stato sperimentato negli ultimi vent’anni in differenti paesi del mondo, impiegato nella gestione di gruppi composti da un minimo di 5 a un massimo di 2000 persone, in conferenze della durata di una, due o anche tre giornate.

Si tratta di una metodologia innovativa poiché in tal modo le persone tendono a non annoiarsi e, anche grazie a un clima piacevole, in tempi relativamente brevi esse producono un documento riassuntivo di tutte le proposte/progetti elaborati dal gruppo, l’instant report. Documento che oltre alla sua utilità pratica diviene testimonianza di un lavoro fatto e garante degli impegni presi.

Continue reading

Menti ir/razionali!

“…i fatti e le argomentazioni razionali non sono affatto in grado, molto spesso, di cambiare le opinioni delle persone. Questo perché i nostri cervelli razionali, frutto dell’evoluzione, non sono poi così evoluti. Uno dei motivi per cui le teorie cospirazioniste hanno così successo è dovuto al nostro desiderio di imporre al mondo una struttura monolitica, perché siamo portati a ragionare per modelli. Uno studio recente ha infatti dimostrato la correlazione tra l’esigenza di incalanare la realtà in una struttura precostituita e la tendenza a credere in una teoria del complotto…”
[articolo completo: http://frontierenews.it/ opp. download]