“La Polis greca come modello di educazione” Analisi dei concetti e delle caratteristiche principali del pensiero politico-filosofico greco del V secolo a.C.

Nella stesura di questo articolo è stato trattato il tema della polis greca come modello di educazione per il cittadino, descrivendo l’organizzazione della vita pubblica della città. La Grecia Antica del V secolo a.C. è stata ed è ancora oggi una civiltà politicamente e filosoficamente riconosciuta come modello educativo dell’uomo occidentale. È stato trattato questo argomento, perché è fondamentale ricordare le origini della nostra cultura, attraverso il pensiero filosofico dei grandi Maestri come Socrate e Platone.

Nell’Atene del V secolo a.C. si sono verificati profondi cambiamenti, in modo particolare la nascita della nuova forma di governo quale la democrazia.

Nella seconda parte del lavoro, è stato affrontato lo stile di vita del cittadino Ateniese all’interno della città- stato sottolineando la differenza dei ruoli sociali della donna e dell’uomo e il comportamento degli stessi cittadini in riferimento alle istituzioni educative.

Studiare temi complessi come questo permette all’individuo di capire il mondo e la realtà che lo circonda attraverso un’altra prospettiva.

In particolar modo avere una buona preparazione filosofica serve a sviluppare un pensiero critico sui fatti che accadono quotidianamente.

Approfondire queste tematiche significa interiorizzare concetti e modelli che attualmente, a causa della globalizzazione, e dell’era della tecnica stanno scompartendo.

Dunque, è compito delle istituzioni educative come la scuola insegnare ai giovani il valore del dialogo, dell’ascolto e del rispetto dell’altro, perché senza l’uso di questi valori l’uomo vivrebbe in un mondo solipsistico e quindi rischierebbe di perdere sé stesso e la non appartenenza ad una comunità.     

Cecilia Pallotta 22/08/2019

This entry was posted in Cat by Cecilia Pallotta. Bookmark the permalink.

About Cecilia Pallotta

Sono Cecilia Pallotta, ventisei anni Diplomata presso il Liceo Socio psicopedagogico E. Montale ed Educatrice Laureata in Scienze dell'Educazione con votazione 100/110 presso l'Università degli studi di Roma Tre. Attualmente specializzanda in Scienze Pedagogiche nella stessa Università. Tirocinante presso uno studio di logopedia e svolgo attività di doposcuola per ragazzi delle scuole elementari e medie. Da molti anni studio pianoforte e canto. Scrivo articoli di approfondimento pedagogico e filosofico presso questa rivista.